Casa Vitiello… Come a casa!!!

Casa Vitiello… Come a casa!!!

Vi confesserò un segreto, la domenica per me è SACRA!!!
La domenica è essere svegliati dal profumo della cucina di mia madre (che modestamente Cracco scansate), fare colazione pizzicando un po’ qui ed un po’ li tra le cose che prepara, con annessa “cazziata” per aver invaso il suo “regno”, scherzare con i miei fratelli mentre vediamo telefilm old style, e seguire la scia del profumo di mio padre che sa buono…
Insomma per me la domenica ha il profumo di famiglia e di cose vere!!!

Qualche domenica fa, però, Ornella mi ha trascinato fuori casa per portami a pranzo in un posto speciale.
Ornella in fatto di food è una garanzia!!!
Mi ha portato in un posto per me nuovo, che avevo visto in qualche stories su instagram, ma in cui non ero mai stata, Casa Vitiello!!!

Casa Vitiello è il sogno di Ciccio diventato realtà, un ragazzo giovanissimo che ha fatto della pizza la sua arte e passione!!!

Ciccio infatti non si è fermato alla concezione classica della pizza, ma ha sperimentato diversi tipi di farine creando  impasti nuovi come quello al finocchietto, al cacao, alla curcuma… Insomma Ciccio è sempre alla ricerca di innovazione!

Le domeniche di Ciccio, in Casa Vitiello, sono spesso legate all’evento “Fuochi e Forno”, un progetto che prevede accanto a Ciccio la presenza di uno Chef per la creazione di una pizza a 4 mani, con ricette uniche ed irripetibili!!
La mia domenica in Casa Vitiello, ha visto le mani di Ciccio in perfetta sinergia con quelle del giovanissimo chef Domenico Stile , creando pizze che sono veri e propri viaggi tra i sapori.

Prima di accomodarci a tavola però, abbiamo rotto il ghiaccio con un coloratissimo drink di benvenuto preparato dai simpaticissimi barman di Radici Clandestine.
Ed ora comincia il viaggio…

Per cominciare “Montanara sole e mare”, già il nome è tutto un programma. Base fritta al finocchietto con stracciata di bufala, gambero rosso al Cardamomo, salsa agli agrumi, e schiacciata di patate al finocchietto. No non arricciate il naso quando sentite questi accostamenti, perché credetemi, è veramente un tripudio di sapori che ve ne farà desiderare almeno altre due o tre.
A Casa Vitiello non solo ti coccolano con il cibo, ma anche la dolcissima sommelier ci guida abbinando a questa pizza un Leonia Brut Marchesi Frescobaldi.

Per finire “Coniglio e carciofo” con impasto base semola, coniglio cotto a basse temperature, carciofo arrostito, aglio nero e provolone del Monaco. Mica ve lo devo commentare?
Questa volta la coccola della sommelier è un  Vermentino Mossovivo Marchesi Frescobaldi.
Il dessert?

Subito a seguire “Seppia alla diavola” fatta con impasto tradizionale con salsa all’Amatriciana, fior di latte di Agerola, seppia arrabbiata della Sinuessa e aceto balsamico. Ed anche qui il mio palato ha festeggiato!!! A questa pizza la sommelier ha abbinato un Aliè rosato di Toscana Marchesi Frescobaldi.

Eccoci accontentate con “Spicchi di dolcezza”. L’impasto a base Curcuma con gianduia affumicata, mandarino, finocchio candito e gelato al finocchio, abbinato al Vin Santo Marchesi Frescobaldi, ed è subito paradiso!!!
Che dire la mia domenica in Casa Vitiello è stata una vera sorpresa, mi sono sentita davvero in famiglia. Coccolata in ogni momento e con sapori veri e decisi come quelli di casa.
E voi ci siete stati?

Ovviamente Casa Vitiello è sempre aperta, ma le domeniche “Fuochi e Forno” sono da non perdere assolutamente!!!

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitter
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *