Wine&Thecity

Wine&Thecity

Di ritorno da un weekend più che lungo, “sballottata” tra Milano e Torino, ad accogliermi ho trovato un invito speciale. Un invito che sa di coccole e dolcezze, una colazione al Grand Hotel Parker’s per l’inaugurazione di Wine&Thecity.
Una di quelle colazioni che vorresti fare ogni mattina, con terrazza vista mare. Dove il tempo si ferma e c’è chi ti versa il caffè Kimbo, chi ti fa riscoprire il latte di una volta grazie ai prodotti Berna, e chi ti riempie il piatto con cornetti e cuori di sfogliatella appena sfornate che profumano di buono. Dove non t’importa se fuori piove, perché non vuoi uscire, ma vuoi solo lasciare che lo sguardo cada tra il Vesuvio e l’isola di Capri, mentre sorseggi il caffè. Praticamente un sogno che Wine&Thecity mi ha regalato al momento giusto, anche se per queste cose potrebbe essere sempre il momento giusto!

Ma se vi state chiedendo cosa c’entrano latte e caffè con Wine&Thecity, è molto semplice, vi rispondo subito!

Quest’anno ci sono tantissime novità e tra queste c’è l’idea di coccolare il pubblico di Wine&Thecity sin dal momento del risveglio, una piccola attenzione che fa una grande differenza… Che ne pensate?

Quest’anno Wine&Thecity, la rassegna che celebra l’ebrezza creativa, è arrivata alla sua undicesima edizione, ed ha un programma fittissimo con tantissime novità.
Una delle novità più entusiasmanti è il tema di questa edizione, ossia il gioco, il cui evento centrale è “Il Segreto”. Un urban game ideato da Ciro Sabatino, che coinvolgerà i partecipanti in un’esperienza nuova ed entusiasmante, alla scoperta di luoghi poco noti.

“Tutto ha inizio con un manoscritto trovato in bottiglia… un enigma che vi toglierà il sonno. Vi ritroverete ad avere a che fare con persone strane, e sarete cotretti a cercare luoghi “segreti” e sorprendenti dove opera un misterioso serial killer. Ad aiutarvi, nell’impresa, uno strano ed insopportabile personaggio che si interfaccerò con voi attraverso Whatsapp, Facebook, Instagram e Twitter. Lui si chiama Antonio Scattero, ed è morto nel 2010. Ma questa è un’altra storia”

Curiosi di risolvere il mistero? Non vi resta che partecipare all’urban game, domenica 13 maggo, che trasformerà l’intera città in un campo da gioco.
Ma come vi dicevo questa è solo una delle tante novità, infatti il calendario di Wine&Thecity è fitto, e coinvolge ben 100 luoghi tra chiese, vicoli, locali, negozi della città. Dal 3 al 25 maggio, ci sarà solo l’imbarazzo della scelta, si alterneranno aperitivi in kayak, performance di arte urbana, sfilate, concerti, degustazioni, cene stellate in location suggestive, ma non voglio anticiparvi troppo… Potete consultare il sito di Wine&Thecity per essere sempre aggiornati sui programmi e su come vincere un volo per due persone grazie alla collaborazione con Aeroporto Internazionale di Napoli.
Intanto mi godo la colazione e vi auguro buon divertimento e buongiorno… Caffè?



FacebookTwitter
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *