Oh my Chanel 2.55!

Era da un po’ che cercavo nuovi complementi d’arredo per la casa. Volevo qualcosa di ricercato e  unico nel suo genere. Ed è così che mi sono imbattuta in @fdddesign di Flaminia Del Deo.
In questo marchio ho trovato semplicità ed originalità allo stesso tempo.
Flaminia è un’artista solare e creativa, a cui piace fondere  moda e arte dando vita a delle vere e proprie chicche che ogni donna vorrebbe avere. Non a caso la lampada che ho scelto è un’icona di stile, la tanto osannata Chanel 2.55.
Nell’attesa dell’arrivo dei mobili in casa l’ho adagiata su dei vecchi Vogue, e devo dire che quasi quasi la lascio così.
L’idea di realizzare una lampada riproducendo una borsa trovo sia davvero originale, e soprattutto essendo un prodotto artigianale (interamente lavorato a mano) ha la particolarità di non essere mai uguale a se stesso, dunque ogni creazione è unica (e si sa a noi donne piace sempre avere l’esclusiva).
Io l’ho scelta nera, ma è disponibile in diversi colori, così da essere facilmente abbinabile a seconda del vostro arredamento.
La lampada Chanel però  è solo una delle tante creazioni di questa fantastica artista, quindi non vi resta che dare uno sguardo alle sue pagine Facebook ed Instagram @fdddesign, per scoprire tutte le bellissime creazioni.

Ricomincio dall’Amore!!!

80 giorni senza scrivere!!!
E ritrovai un blog con la sindrome dell’abbandono. Beh diciamocela tutta non sono mai stata una tipa costante con il blog.
Troppi impegni, troppi progetti in cantiere. . . e sapete qua a Napoli un cantiere sai quando lo apri ma non sai quando lo chiudi!!! Bene ma non benissimo?!  Vi chiederete ma cosa hai fatto in questi 80 giorni?
Qualcuno girò il mondo in 80 giorni!!! Bene io in 80 giorni non sono andata troppo lontana, ho fatto il giro di me stessa. . .
E pare che io sia tornata, ma ahimè non è così facile premere play e ricominciare da dove avevi lasciato e quindi facciamo così vi faccio una proposta: facciamo che questo è il mio capodanno!!! Sì perché voglio ricominciare da qui!!!
Ricomincio dall’ amore. . .

Romanticismo 2.0

L’amore del bambino che c’è in te!!! Questa scultura si chiama “Amore”, Creata da Alexandr Milov, è un vero e proprio inno all’amore che è dentro di noi ma che spesso rimane intrappolato e inespresso. Un uomo e una donna in conflitto si voltano le spalle, ma il loro bambino interiore vuole soltanto avvicinarsi all’altro e amare. L’uomo e la donna rappresentati come chiusi in se stessi attraverso la simbologia della grata sono in netta contrapposizione alla figura dei due bambini. Infatti, i due bambini tendono le mani per ritrovarsi e ricongiungersi, cercando di far riemergere l’amore che è nei loro cuori.
Troppo spesso mi capita  di vedere persone che rinunciano a qualcosa di bello, come un nuovo sentimento per paura di soffrire. Io per prima ci sono passata poi ho deciso di rischiare, e vi posso garantire che lasciarsi andare è un attimo, e in quell’attimo ti ci puoi perdere per sempre ed essere felice.